Gianni Vancini leader del jazz contemporaneo made in Italy

“Grandi Palchi” il 23 agosto vedrà protagonista l’eccellenza del jazz contemporaneo.
GIANNI VANCINI e’ considerato uno dei maggiori esponenti italiani di Jazz Contemporaneo. Quest’anno e’ uscito il suo ultimo cd, interamente registrato a Los Angeles, con l’etichetta romana Alfa Music, alcuni suoi brani hanno dominato le classifiche radiofoniche d’oltreoceano e vanta collaborazioni con molti dei maggiori esponenti musicali internazionali e italiani. Per citarne alcuni:

Umberto Tozzi (ne e’ il sassofonista ufficiale dal 2002), Andrea Mingardi (dal 1997), Antonella Ruggiero, Spagna, Fausto Leali, Enrico Ruggeri, Ron, Amedeo Minghi, Iva Zanicchi, Gianni Morandi, Stadio, Barbara Cola , Katia Ricciarelli, Luisa Corna, Lucio Dalla, Marco Masini, Ami Stewart, Carl Anderson, Kid Creole & the Coconuts, Gerald Albright, Dave Koz, Greg Manning, Michael Lington, James East, Brad Rambur, Ricky Lawson (Michael Jackson, Whitney Houston, Phil Collins), Alex Al (Michael Jackson, Mariah Carey, Herbie Hancock), Sheldon Reynolds (Earth Wind & Fire), Kirk Whalum, Jeff Lorber, Kenya Hathaway, Selina Albright.

Accompagnato al basso dal fantastico STAN SARGEANT, bassista storicamente ascoltato a fianco di Al Jarreau ma non solo: Keb Mo, Patti Austin, Oleta Adams sono solo alcuni degli artisti che ha accompagnato. Se gli si chiede della sua carriera, risponde: “I have played behind many of my heroes, I have travelled the world, I dined with the Prince of Whales, conversed with Presidents, and met a vast number of international celebrities and dignitaries. I have performed in front of millions of people. All this, because I pluck on a piece of wood with wires on it. Now that’s what I call a blessing!”

Alle tastiere MICHELE BONIVENTO, musicista dalle delicate emozioni e graffianti sonorità blues-funk, organista di intenso feeling e dalle potenti ritmiche. Ha maturato le sue capacità con artisti come Cheryl Porter, The Gospel Train, In The Spirit, The Gospel Times, David Massey, Kay Foster Jackson, Wendy D.Lewis, Herbie Goins, Vincent W. Williams, Darrell Hill, Ian Siegal, Glen White, James Thompson, Barbara Evans, Ian Siegal, Dana Gillespie, John Henry Blues, Joyce Yuille, Andy J. Forest, Larry Ray, Elliot Murphy, Ashley Davis, Will Roberson, Crystal White, Kimberly Dovington, Carl Verheyen.

Ha tenuto concerti in Inghilterra, Irlanda, Spagna, Germania, Svizzera, Austria, Slovenia, Croazia, Polonia, Ungheria e Stati Uniti, partecipando ai più importanti Festivals, tra i quali: Pistoia Blues, Trasimeno Blues Festival, Montreaux Jazz Festival.
Le esperienze con diversi musicisti africani come Abdou ‘Jaetz’ N’Diaje (bass player di Youssou N’Dour), Moulaje Niang, Dudu Kwate, Badara Seck , Jamal Ouassini lo conducono all’ intimo più profondo delle inesauribili idee musicali di cui solo l’Africa è capace. Eclettico arrangiatore e produttore, ha al suo attivo oltre 60 CD e moltissime produzioni per pubblicità, video e rappresentazioni teatrali.

Concerto realizzato in collaborazione con MTmusic

Il concerto inizierà’ alle 21. Ingresso con prima consumazione obbligatoria 8 Euro. Cena disponibile alla carta. Prenotazione altamente consigliata. Per info e prenotazioni: +39 0438 586768 – capiaderaeventi@gmail.com – https://www.facebook.com/CaPiadera/, www.capiadera.com